Esplora contenuti correlati

Ufficio per le politiche di coesione nazionali e i fondi tematici per le riforme - Ufficio III

L'Ufficio assicura il coordinamento delle attività di pianificazione, programmazione e analisi dei programmi e dei progetti finanziati dal Fondo per lo sviluppo e la coesione; promuove i progetti per assicurare l’addizionalità del Fondo per lo sviluppo e la coesione rispetto agli stanziamenti ordinari del bilancio dello Stato e delle risorse provenienti dai fondi strutturali; collabora con il Servizio II per la valutazione dei risultati delle politiche dì coesione nazionali a fini di correzione e riorientamento delle politiche, raccogliendo ed elaborando, in collaborazione con le amministrazioni statali e regionali competenti, informazioni e dati sull'attuazione del Fondo per lo sviluppo e la coesione; predispone documenti metodologici, schede o circolari di supporto alle amministrazioni titolari di risorse per la coesione nazionali; verifica la realizzazione dei programmi e dei progetti, istruisce le proposte di riprogrammazione e assicura l 'attuazione, la sorveglianza e il monitoraggio dei progetti, cura l'istruttoria e la predisposizione delle proposte sulle misure di accelerazione dei progetti, nonché l'istruttoria per l'attivazione dei poteri sostitutivi ed il coordinamento della successiva fase attuativa; partecipa ai processi di definizione delle strategie e dei programmi della coesione e ai meccanismi di governance per il coordinamento tra i programmi della politica di coesione e il PNRR, in raccordo con l'Ufficio II, per assicurare la programmazione unitaria e la coerenza con le riforme; supporta l'Autorità Politica per l'attività della Cabina di regia del fondo per lo sviluppo e la coesione, nei rapporti con le Amministrazioni regionali e nazionali, e per le attività di coordinamento a livello nazionale relative al programma di supporto tecnico alle riforme della Commissione europea, curando i rapporti con la Direzione generale per il sostegno alle riforme strutturali della medesima Commissione (DG REFORM) e con le amministrazioni nazionali interessate; partecipa alle iniziative di confronto a livello europeo per l'individuazione delle priorità su cui focalizzare le attività di supporto alle rifanne, promuove la partecipazione delle amministrazioni nazionali e favorisce le iniziative congiunte con altri Stati membri; supporta l’Autorità politica nella predisposizione di schemi di atti normativi, di provvedimenti generali e di proposte di atti deliberativi del CIPESS nelle materie di competenza, in raccordo con l'Ufficio I.

L' Ufficio è articolato nei seguenti Servizi: Servizio X, XI e XII.

Direttore Generale: da nominare

Telefono: -

Posta elettronica: -

Torna all'inizio del contenuto