La misurazione delle politiche di coesione

L’orientamento a risultati misurabili è uno degli elementi cardine della politica di coesione. L’Italia, fin dal ciclo di programmazione 2000-2006, si è dotata di un sistema di dati e indicatori territoriali multisettoriali per osservare lo sviluppo territoriale e la trasformazione del contesto socio-economico in cui operano le politiche. Misurare fenomeni e traiettorie di sviluppo dei territori è indispensabile per sostenere la programmazione, apprezzare le trasformazioni e fornire ai decisori elementi oggettivi sull’attuazione delle politiche. 

Nel ciclo 2007-2013 si è rafforzato l’orientamento a realizzazioni e risultati misurabili e tale approccio è divenuto ancora più centrale nel periodo di programmazione 2014-2020 in cui per ciascun Obiettivo tematico dell’Accordo di partenariato 2014-2020 si è definito un set di indicatori statistici collegati a ciascun risultato atteso, garantendone misurazione effettiva, aggiornamento periodico e confrontabilità tra i territori anche per consentire il rispetto nel tempo della condizionalità ex ante “Sistemi statistici e indicatori di risultato” prevista dai regolamenti europei.

E’ possibile consultare la lista degli indicatori comuni 2014-2020 del Fondo europeo per lo sviluppo regionale - FESR (Allegato I al Regolamento UE n. 1301/2013) e la lista degli indicatori del Fondo sociale europeo - FSE (Allegato I al Regolamento n. 1304/2013).

I regolamenti comunitari per il ciclo 2021-2027 prevedono un ulteriore rafforzamento della misurazione di realizzazioni e risultati della politica con la definizione di liste di indicatori comuni che saranno corredate da fiche metodologiche per la scelta, l’utilizzo e la valorizzazione di baseline, avanzamenti e target di ciascun indicatore, elaborate nell’ambito dell’Evaluation Network (sede stabile per il confronto e il sostegno delle attività di misurazione, valutazione e trasparenza per la coesione negli Stati membri, in cui l’Italia è rappresentata dal Nucleo di valutazione e analisi per la programmazione del Dipartimento per le politiche di coesione (NUVAP). E’ possibile consultare la lista degli indicatori comuni 2021-2027 del Fondo europeo per lo sviluppo regionale - FESR (Allegato I al Regolamento UE n. 1058/2021) e la lista degli indicatori del Fondo sociale europeo plus – FSE+ (Allegati I, II e III al Regolamento n. 1057/2021).

Attualmente sono in corso diversi progetti sulla misurazione statistica a valere sul Programma operativo nazionale governance e capacità istituzionale 2014-2020, nel cui ambito il Nucleo di valutazione e analisi per la programmazione del Dipartimento per le politiche di coesione svolge la funzione di presidio tecnico metodologico, in collaborazione con l’Agenzia per la coesione territoriale. In particolare:

Torna all'inizio del contenuto