Esplora contenuti correlati

Governance EUSALP

General Assembly (GA): detta le linee guida ed esercita un’azione di impulso politico per l’attuazione della Strategia. È composta dai vertici politici nazionali e regionali dei Paesi partecipanti, dalla Commissione europea con compiti di coordinamento e facilitazione, dalla Convenzione alpina in qualità di osservatore.

Executive Board (EB): assicura il coordinamento della Strategia a livello sovranazionale e nazionale. Presiede alla programmazione degli interventi attuativi dell’Action Plan, mediante l’approvazione (endorsement) dei criteri di selezione, delle azioni identificate e dei piani di lavoro (workplan) proposti dai Gruppi di azione (Action Groups), e al monitoraggio dell’attuazione. È composto dai rappresentanti amministrativi del livello nazionale e regionale dei 7 Paesi EUSALP, dalla Commissione europea con compiti di coordinamento e facilitazione, dalla Convenzione alpina e dal Programma Spazio Alpino in “funzione consultiva”.

Action Groups (AGs): presiedono all’attuazione dell’Action Plan mediante lo sviluppo e/o l’identificazione dei progetti coerenti con gli obiettivi della Strategia. Sono nove, uno per ciascuna Azione di cui si compone l’Action Plan.

Ciascun AG è coordinato da un Action Group Leader (AGL). È composto da esperti nazionali e regionali delle specifiche tematiche dell’Azione, dotati di responsabilità decisorie (decision-making capacity” (DMC)), dalla Commissione europea a garanzia della coerenza con la normativa e con le politiche europee, nonché con gli obiettivi di EUSALP, dalla Convenzione alpina, dal Programma Spazio Alpino e da altri stakeholder in “funzione consultiva”.

Torna all'inizio del contenuto