Esplora contenuti correlati

Stato di attuazione 2000-2006

Per una ricostruzione dello stato di attuazione delle politiche di coesione 2000-2006 è possibile consultare le diverse edizioni dei Rapporti annuali dell’ex Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica (DPS). 

Per i Programmi operativi comunitari è previsto obbligo di monitoraggio nel Sistema Nazionale di Monitoraggio gestito dall’Ispettorato Generale per i Rapporti con l’Unione Europea (IGRUE) della Ragioneria Generale dello Stato sulla base di regole e standard condivisi mentre per gli stanziamenti delle risorse nazionali del Fondo per le Aree Sottoutilizzate (FAS) intervenuti con Intese Istituzionali di Programma (IIP) e successiva stipula di Accordi di Programma Quadro (APQ), il monitoraggio è assicurato dal Sistema di Gestione Progetti (SGP) gestito dall’ex Dipartimento per lo sviluppo e la coesione e oggi dall’Agenzia per la coesione territoriale

A seguito dell’approvazione del DL 34/2019 e s.m.i. gli interventi finanziati dall’ex FAS, che con il Decreto Legislativo n. 88/2011 ha assunto la denominazione di Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC), presenti in APQ a titolarità di Amministrazioni Regionali sono stati oggetto di puntuale ricognizione e riorganizzazione nei Piani Sviluppo e Coesione.

È in corso la migrazione dei dati dal Sistema di Gestione Progetti (SGP) al Sistema di Nazionale di Monitoraggio. 

Nella collana Materiali UVAL sono pubblicati lavori di analisi, ricerca e approfondimento riferiti anche alle politiche di coesione 2000-2006.  

Torna all'inizio del contenuto