In Evidenza

Piani e programmi europei 2021-2027

Sono approvati tutti i 58 Programmi a titolarità Italiana dalla CE: 20 FESR (17 PR e 3 PN), 9 Plurifondo (4 PR e 5 PN), 18 FSE+ (17 PR e 1 PN), il PN JTF e 10 CTE a cui si aggiungono altri 9 Programmi CTE a cui l’Italia partecipa. Negli elenchi dei Programmi si trovano dettagli su Decisioni UE, risorse allocate, documenti e relativi siti. Per tutti i Programmi sono, inoltre, disponibili delle schede interattive

Stato di attuazione 2014-2020

La spesa certificata al 31 dicembre 2022 alla Commissione europea da tutti i 51 Programmi Operativi PON e POR (FESR e FSE), nonché dei 19 Programmi di Cooperazione Territoriale Europea, ha superato il target fissato dalla regola dell’“n+3” (disimpegno automatico delle risorse per cui non si presenta richiesta di rimborso su spese sostenute). Dettagli e tavole da Agenzia per la coesione territoriale.

OpenCoesione - Ultimo aggiornamento dei dati al 31 ottobre 2022

È stato pubblicato su OpenCoesione l’ultimo aggiornamento dati riferiti al 31 ottobre 2022 relativo all’attuazione dei progetti delle politiche di coesione che sono oltre 1.87 milioni per i cicli di programmazione 2021-2027, 2014-2020 e 2007-2013 per un costo pubblico complessivo di 220,6 Miliardi di euro.

Seduta CIPESS del 27 dicembre 2022

Sono state riprogrammate le risorse dei PSC del Ministero della cultura, del Ministero delle Imprese e del Made in Italy e del Ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica. E’ stata, inoltre, approvata la ricognizione degli interventi infrastrutturali dei PSC, privi al 30/06/2022 di obbligazioni giuridicamente vincolanti, di valore superiore a 25 MEUR, sottoposti a commissariamento governativo e rientranti in CIS

Relazioni su clausola 40% PNRR

Il Dipartimento ha elaborato la seconda relazione periodica sulla destinazione al Mezzogiorno delle risorse del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza con riferimento ai dati al 30 giugno 2022. La relazione fa riferimento alla “clausola del 40%” che prevede che tutte le Amministrazioni coinvolte nel Piano assicurino che almeno il 40 percento delle risorse sia allocato al Mezzogiorno.

Mappa Interattiva della Carta degli Aiuti Italia 2022-2027

La Carta definisce le intensità di aiuto applicabili per le imprese nell’ambito delle zone ammissibili a ricevere aiuti a finalità regionale. Le principali informazioni relative a ciascuna delle zone selezionate per il nostro Paese sono ora facilmente consultabili all’interno della mappa interattiva elaborata dal DPCoe.

Condizioni Abilitanti Orizzontali

Sono state pubblicate le Relazioni di autovalutazione nella sezione dedicata alle Condizioni Abilitanti Orizzontali 2021-2027 per assolvimento dei criteri di adempimento in riferimento agli Aiuti di Stato, all'efficace meccanismo di controllo del mercato degli Appalti pubblici, alla Carta dei diritti fondamentali dell'UE e ai Diritti delle persone con disabilità.

Condizioni Abilitanti Tematiche

Sono state pubblicate le Relazioni di autovalutazione nella sezione dedicata alle Condizioni Abilitanti Tematiche 2021-2027 di rilevanza nazionale per assolvimento dei criteri di adempimento in riferimento alla banda larga, all’energia, alla gestione del rischio catastrofi e al sociale - inteso come lavoro, parità di genere, istruzione e inclusione.

Comuni marginali

Si rendono disponibili le risposte alle domande più frequenti relative al DPCM del 30/09/2021 ed in particolare in merito alle procedure da rispettare in materia di Aiuti di stato, tipologie e categorie di intervento ammissibili, tempistiche e modalità di rendiconto e di concessione dei contributi a valere sul Fondo di sostegno ai Comuni marginali.

Torna all'inizio del contenuto