Esplora contenuti correlati

Ufficio per le politiche di coesione europee - Ufficio II

Direttore Generale: Cons. Federica Busillo

Telefono: 06 6779 2792
E-mail: f.busillo@governo.it

PEC: dpcoe.uff2@pec.governo.it

L'Ufficio promuove e coordina la programmazione e l'attuazione della politica di coesione europea, assicurando l'integrazione con le politiche di coesione nazionale, in raccordo con l’Ufficio III, nonché con altre politiche e strumenti dell'Unione europea, ivi inclusi i fondi a gestione diretta e, segnatamente, il PNRR; assicura la sorveglianza, il monitoraggio strategico e la verifica dell'attuazione; promuove e coordina le misure di accompagnamento dei programmi cofinanziati dalla politica di coesione europea; cura i rapporti con la Commissione europea e supporta l'Autorità politica nei rapporti con le istituzioni dell'Unione europea e con le Amministrazioni nazionali e regionali nelle fasi di definizione e revisione dei programmi e di verifica dell’attuazione; assicura il raccordo con le amministrazioni statali e regionali per l'adozione degli atti di indirizzo e la definizione dei documenti nazionali di programmazione strategica e di riparto settoriale e territoriale delle risorse; coordina i processi di definizione dei predetti atti e cura i rapporti con il CIPESS, la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano e la Conferenza Unificata per i relativi processi deliberativi, in collaborazione con l’Ufficio I; promuove e coordina le attività delle strutture di coordinamento della politica di coesione previste dall'Accordo di Partenariato e in quelle sedi cura i rapporti con il partenariato; coordina la definizione della posizione nazionale per la partecipazione alla fase ascendente di formazione della politica di coesione e del quadro regolatorio nell'ambito dei lavori delle istituzioni europee deputate; partecipa ai lavori dei gruppi tecnici del Consiglio dell'Unione europea e della Commissione europea incaricati delle questioni relative allo sviluppo territoriale e alla gestione della politica di coesione; coordina le attività connesse alla definizione della politica di coesione post-2027 e partecipa ai relativi processi in sede UE; è Autorità di coordinamento per la definizione della Carta degli aiuti a finalità regionale e si occupa di assicurare il raccordo dell'attuazione della politica di coesione con la disciplina in materia di aiuti di Stato; promuove l'attivazione di progetti di cooperazione a livello internazionale, anche nell'ambito delle Organizzazioni internazionali; cura lo sviluppo e la gestione di progetti mirati al miglioramento delle competenze e dei processi connessi alla programmazione e attuazione delle politiche di coesione; elabora proposte normative nelle materie di competenza.

L'Ufficio è articolato nei seguenti servizi – Servizio VI, VII, VIII e IX.

Torna all'inizio del contenuto